skip to Main Content
Nuoto Dopo Il Trapianto Dei Capelli

Nuoto dopo il trapianto dei capelli

Il nuoto dopo il trapianto capelli è da evitare per un periodo di almeno 3 settimane!

Quanto tempo dopo il trapianto capelli devo aspettare per praticare il nuoto?

Le attività sportive dopo il trapianto di capelli possono essere riprese velocemente comunque con l’autorizzazione del chirurgo. Il nuoto è uno sport che richiede attenzione perché il cloro presente nella piscina e il sale nel mare possono irritare sia la zona donatrice che quella ricevente. I primi giorni il cuoio capelluto è molto delicato e quindi si dovrà assolutamente evitare di stressarlo. Nell’arco di un paio di settimane si stabilizza la condizione follicolare anche se situazioni estreme di temperatura (esposizione solare) oppure ad agenti aggressivi (cloro, sale) possono causare comunque danni.

Mediamente dopo un paio di settimane le unità follicolari impiantate sono completamente guarite e quindi è possibile nuotare senza preoccupazione. Un argomento diverso è invece sottoporre la zona operata ai raggi solari. Raccomandiamo aspettare un periodo più lungo in quanto l’ edema formatosi durante la chirurgia – anche se di ridottissima entità – deve essere completamente riassorbito prima.

La osservazione meticolosa delle prescrizioni post operatorie è fondamentale per ridurre i rischi di complicanze e ottenere il miglior risultato possibile dall’intervento.

E’ consigliabile rivolgersi comunque al chirurgo per ogni dubbio per ricevere specifiche indicazioni al proprio caso. Ne vale la pena!

Back To Top
MANDACI LE TUE FOTO
CONSULENZA ONLINE GRATUITA
close-image

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi