skip to Main Content
Home chi siamo prenota visita 049665431 ArabicEnglishFrenchGermanItalianRussianSpanish

Il trapianto dei capelli HSD si esegue in anestesia locale

La caratteristica fondamentale della tecnica Micro FUE HD è il bassissimo grado d’invasività operatoria. In pratica si eseguono micro incisioni sia per l’espianto delle unità follicolari che per loro successivo impianto. Tale tecnica consente di attuare un’anestesia locale molto mirata e specifica. Il paziente non avverte alcun dolore grazie all’infiltrazione d’anestetico locale direttamente nelle aree interessate alla micro chirurgia.

Sedazione è necessaria?

Dal punto di vista medico la sedazione non è necessaria in quanto il paziente completamente sveglio avverte soltanto piccoli movimenti. Di solito la sedazione negli interventi chirurgici è attuata per evitare che il paziente si impressioni dall’atto operatorio in sé. Alla HSD di norma si esegue comunque una sedazione leggera perché la micro chirurgia ha tempi operatori lunghi (5 – 8 ore) e diventa pesante per il paziente essere completamente sveglio e fermo per tutto questo tempo. La sedazione nel nostro caso ha lo scopo di fare trascorrere più velocemente il tempo.

Come si fa l’anestesia locale?

Questo tipo di tecnica anestesiologica prevede l’iniezione del farmaco anestetico direttamente nella zona interessata. Si eseguono diverse iniezioni ma soltanto le primissime danno fastidio mentre le successive sono indolori perché – a macchia d’olio – la sensibilità al dolore è annullata. Il farmaco anestetico viene diluito in soluzione fisiologica per meglio distribuirlo nell’area interessata e provocare un effetto tumescente. In pratica il cuoio capelluto viene reso tumescente per facilitare l’espianto sezionale delle unità follicolari.

Anestesia locale ed epinefrina

L’impiego del farmaco epinefrina nel protocollo anestesiologico è fondamentale. La epinefrina è un vasocostrittore, riduce il flusso di sangue alla zona nella quale il farmaco è stato iniettato. Viene diluito insieme all’anestetico locale nella soluzione fisiologica tumescente. L’obiettivo è quello di ridurre il sanguinamento durante il trapianto capelli Micro FUE HD in maniera tale da rendere più veloce la guarigione e la successiva ricrescita. La procedura di trapianto HSD è praticamente non cruenta.

Anestesia e dolore post operatorio

Il paziente non avverte alcun dolore durante l’intervento grazie all’anestesia locale infiltrata nelle aree interessate al trapianto. Immediatamente dopo la chirurgia il paziente non avverte dolore perché la zona operata gode di un’effetto analgesico prolungato causato dall’anestetico locale. Tale effetto dura alcune ore e quando lo stesso è svanito il paziente potrà al massimo avvertire un lievissimo fastidio che potrà annullare con qualunque farmaco analgesico da banco. Nella maggioranza dei casi non è necessario assumere farmaci antidolorifici.

Anestesia usata nella chirurgia estetica moderna

Chirurgia estetica e chirurgia plasticaQuesto innovativo protocollo anestesiologico viene usato anche per gli interventi di chirurgia estetica moderna come ad esempio la rinoplastica e la mastoplastica additiva. Il vantaggio è quello di essere minimamente invasiva ma allo stesso tempo permettere al paziente di non “partecipare” pienamente dell’ intervento.

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi