Skip to content

Densità follicolare e diametro del fusto

Nel dialogo quotidiano, è comune confondere i termini “volume” e “densità” dei capelli, trattandoli come se fossero intercambiabili. Tuttavia, quando si discute della salute capillare, della diagnosi di patologie legate ai capelli, o semplicemente di come avere capelli sani e robusti, è fondamentale distinguere tra questi due concetti.

Cos’è il volume dei capelli?

Il volume dei capelli si riferisce allo spazio tridimensionale che i capelli occupano. È una qualità che può essere amplificata attraverso tecniche di styling, come la cotonatura, che migliorano l’aspetto esteriore dei capelli. È noto che i capelli ricci appaiano più voluminosi rispetto a quelli lisci, il che potrebbe indurre in errore riguardo alla loro effettiva densità. I capelli fini tendono a mostrare meno densità, soprattutto quando si verifica la miniaturizzazione dei follicoli, un processo di assottigliamento che può preannunciare le fasi iniziali dell’alopecia androgenetica. Il volume dei capelli è direttamente proporzionale al diametro del fusto.

Cos’è la densità dei capelli?

La densità capillare indica il numero di capelli o unità follicolari presenti per centimetro quadrato di cuoio capelluto. Nella chirurgia del trapianto capillare, l’obiettivo è raggiungere una densità di circa 45-65 unità follicolari per centimetro quadrato, trasferendo le unità dalla zona donatrice alle aree calve. Questa densità è l’ambizione di ogni trapianto di capelli.

Differenze tra volume e densità dei Capelli

Mentre la densità si riferisce al numero effettivo di capelli presenti sulla testa, il volume si occupa dello spazio che questi occupano. Un punto chiave da sottolineare è che la perdita di densità può essere recuperata esclusivamente tramite un trapianto di capelli, la soluzione più efficace contro l’alopecia. Al contrario, il volume può essere influenzato da tecniche di styling o dall’uso di prodotti cosmetici specifici. Pertanto, è possibile avere capelli ad alta densità ma con poco volume, e viceversa. La densità dei capelli tende anche a variare in base al colore naturale, con i capelli biondi generalmente più densi, seguiti dai capelli scuri e, infine, rossi.

Recuperare la densità dei capelli con un trapianto Micro FUE

Ritrovare la densità perduta dei capelli è un viaggio che inizia con passi ben definiti e si avvale di tecnologie all’avanguardia per assicurare risultati ottimali e naturali. Il trapianto capillare si pone come soluzione avanzata per chi desidera combattere l’assottigliamento o la perdita di capelli, con un processo che richiede precisione, esperienza e una comprensione profonda delle dinamiche capillari. Il successo di un trapianto di capelli inizia ben prima dell’intervento, con una valutazione medica approfondita. Questo momento cruciale permette di analizzare non solo la densità dell’area donatrice ma anche la salute generale dei capelli e del cuoio capelluto. È fondamentale identificare la causa della perdita di capelli per assicurare che il trapianto sia la soluzione più adeguata e per stabilire le aspettative realistiche del paziente. Durante questa fase, si valuta la qualità e la quantità dei follicoli nella zona donatrice, assicurandosi che sia sufficientemente ricca da non essere compromessa dal prelievo.

La tecnica del trapianto capelli

Il trapianto di capelli si avvale della tecnica esclusiva Micro FUE che permette di prelevare e trasferire i follicoli con minimi segni visibili e massimizzando la densità risultante. Durante l’intervento, un aspetto fondamentale è la calibrazione della distanza tra ogni unità follicolare impiantata. Questa precisione chirurgica assicura che il risultato finale sia non solo densamente soddisfacente ma anche esteticamente naturale. Il percorso verso il recupero della densità capillare non termina con l’intervento. Il periodo post-operatorio gioca un ruolo cruciale nella riuscita del trapianto. I pazienti ricevono istruzioni dettagliate per la cura dei capelli e del cuoio capelluto, essenziali per garantire la migliore guarigione e il successo della crescita dei nuovi capelli. Anche se i risultati iniziali possono essere visibili relativamente presto, la piena densità e l’aspetto naturale si manifestano solitamente nei mesi successivi, richiedendo pazienza e cura costante.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi