skip to Main Content
Trapianto Capelli: Funziona?

Trapianto capelli: funziona?

Come e quando funziona?

Spesso i candidati si domandano e chiedono al chirurgo plastico se il trapianto dei capelli funzioni veramente. Ovviamente bisogna interpretare la domanda per non dare una risposta banale. Dal punto di vista biologico e tecnico il trapianto dei capelli funziona certamente in quanto si tratta di un trapianto di multipli porzioni di tessuto cutaneo contenenti ciascuna una unità follicolare. Essendo un trapianto autologo – cioè proveniente dal paziente stesso e non da paziente donatore – il trapianto attecchisce .

La domanda che interessa ai pazienti non è probabilmente quella ma invece se la procedura chirurgica follicolare può offrire o no un risultato soddisfacente e vicino a quello sperato dallo stesso. In questo caso la risposta non può che essere “dipende”.

  • Il trapianto capelli funziona se il paziente ha aspettative realistiche relativamente al risultato desiderato.
  • Il trapianto capelli funziona se la zona donatrice (quella parte del cuoio capelluto dalla quale si estraggono i capelli da impiantare) ha una densità e ampiezza adeguata all’ intervento programmato.
  • Il trapianto funziona se la zona soggetta ha diradamento o calvizie a una estensione proporzionale alla disponibilità di capelli nella zona donatrice.
  • Il trapianto capelli funziona se il paziente ha sufficiente pazienza per attendere il naturale ritmo di ricrescita dei capelli che è di circa 1 centimetro al mese dopo il riavvio della crescita (dopo 3 mesi o più).

Tutti questi “se” devono essere coniugati con una adeguata tecnica di estrazione ed impianto delle unità follicolari.

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi