skip to Main Content
A cura del dott. Alexandre Milosevic Pallaoro - Master in Chirurgia Estetica

Trapianto capelli: Rischio effluvium della zona donatrice

Chirurgia estetica e chirurgia plasticaNella zona donatrice è presente il rischio di una temporanea e anomala caduta dei capelli legata probabilmente ad un minore afflusso d’ ossigeno ai follicoli durante il trapianto. Il rischio in questione è maggiore con la tecnica tradizionale perché presenta un grado d’invasività maggiore e può danneggiare vasi sanguigni maggiori. Con la tecnica HSD ance se possibile il rischio è molto raro.

La caduta di capelli sarà evidente 2-3 settimane dopo l’intervento e la ricrescita comparirà contemporaneamente alla crescita dei capelli trapiantati a circa 90 giorni di distanza. Il sollevamento del cuoio capelluto con l’infiltrazione di soluzione fisiologica riduce il rischio di effluvium severo.

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi