skip to Main Content

Trapianto capelli stempiatura

La prima zona del cuoi capelluto soggetta al diradamento dovuto all’ alopecia androgenetica è la stempiatura come si può vedere nella scala di Hamilton. Il grado I, II e III della stessa. Una certa lieve stempiatura è caratteristica tipica dell’ attaccatura maschile non presente in quella femminile. Quando la stempiatura tende ad estendersi il paziente – tipicamente giovane – può esperimentare una sensazione d’ inadeguatezza dovuta alla trasformazione della propria immagine che acquisisce un aspetto più invecchiato.

Il ricorso al trapianto capelli HSD è efficace nella ricostruzione della prima linea dei capelli in quanto permette una adeguata densità ed inclinazione dei capelli trapiantati. Il risultato ottenibile con questa tecnica ha un aspetto naturale ed i capelli trapiantati non cadono successivamente.

Trapianto capelli stempiatura: Grado I, II e III della scala Hamilton.

La procedura richiede l’ impiego della sola anestesia locale essendo caratterizzata da un livello d’ invasività molto basso. Vengono prelevate le singole unità follicolari dalla zona posteriore della testa e successivamente vengono impiantate nella stempiatura facendo avanzare progressivamente la zona coperta.

Il paziente dopo il trapianto potrà ritornare a casa dopo un breve periodo d’ osservazione. Non è assolutamente necessario il ricovero e la convalescenza risulta essere lieve con totale assenza di dolore. In alcuni casi si potrà notare una lieve e temporanea parestesia (modificazione della sensibilità cutanea).

I capelli trapiantati crescono dopo un periodo di pausa di circa 2 – 3 mesi e procederanno con il ritmo naturale di crescita di circa 1 centimetro al mese.

Attenzione:

La calvizie comunque deve essere vista come un processo involutivo del patrimonio bulbare e quindi l’ avanzare del diradamento – come illustrato da Hamilton – potrebbe rendere non gradevole il risultato ottenuto. Se i capelli trapiantati formano la prima linea e non cado, l’ulteriore perdita dei capelli passando ai gradi successivi IV e V della scala, obbligherebbe il paziente a sottoporsi ad un trapianto dei capelli integrativo.

La HSD per questo motivo consiglia ai pazienti operati di procedere con la stimolazione laser dei follicoli ( terapia approvata dalla FDA per contrastare la caduta dei capelli) per conservare per moltissimi anni la gradevolezza del risultato.

Esempio 24 : trapianto capelli stempiatura fue
Trapianto stempiatura e aumento della densità sulle zone diradate
Esempio 10 : trapianto capelli fue
Trapianto capelli e riduzione della stempiatura con tecnica Micro FUE
Costi del trapianto capelli: Dipende dal tipo di calvizie
Trapianto zona anteriore con aumento della densità nelle zone diradate

Trapianto capelli stempiatura: Costi e risultati

Con la tecnica Micro FUE ad alta densità – vista la ridotta dimensione delle stempiature rispetto ad una calvizie completa – è possibile trapiantare un numero molto alto di capelli. Si ottiene così un risultato naturale in una unica sessione – come si può osservare nella foto d’esempio – vista la densità follicolare ottenuta.

Il costo del trapianto capelli alle stempiature varia da 2000 a 5000 euro in funzione dell’ estensione dell’intervento. In alcuni casi le stempiature possono essere molto profonde e richiedere oltre 3000 unità follicolari.

Il risultato dell’intervento è naturale?

Correggere la stempiatura con il trapianto capelli ed ottenere un risultato naturale non è proprio semplicissimo. La zona frontale del cuoio capelluto presenta la linea dell’attaccatura e per ridurre la stempiatura sarà necessario modificare tale linea. Conseguentemente il chirurgo dovrà impiantare le unità follicolai imitando la densità, l’inclinazione e l’orientamento dei capelli nativi. Diversamente il risultato non potrà che essere non naturale.

trapianto capelli stempiatura - correzione
Intervento HSD correttivo di precedente trapianto di capelli del la correzione della stempiatura. Il risultat ottenuto con il primo intervento (eseguito altrove) è innaturale perché la densità dei capelli è assolutamente insufficiente.

La foto mostra una correzione di un intervento di capelli eseguito in maniera errata. La riduzione della stempiatura ha lasciato un aspetto innaturale con una chiara differenza di densità tra la zona nativa e quella impiantata. Alla HSD abbiamo corretto la insufficiente densità inserendo unità follicolari fra i capelli precedentemente impiantati.

Anche l’orientamente dei capelli precedentemente impiantati non è corretto ma tale problema non è più correggibile per cui il nostro lavoro ha rispettato la “nuova” inclinazione.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi