skip to Main Content
A cura del dott. Alexandre Milosevic Pallaoro - Master in Chirurgia Estetica

Trapianto capelli: Rischio ulteriore perdita di capelli

Il rischio d ulteriore perdita di capelli dopo il trapianto non è legato all’ intervento in se ma al fatto che il processo di diradamento può proseguire la purtroppo triste strada verso la calvizie. Ciò potrebbe vanificare i buoni risultati ottenuti dal trapianto. I capelli trapiantati non sono soggetti alla caduta. Se quelli nativi – tipicamente posizionati dietro quelli trapiantati – cadono, il risultato sarà meno gradevole.

Il chirurgo estetico dovrà tenere in considerazione questa eventualità discutendone con il paziente che dovrà essere consapevole della eventuale necessità di integrare il risultato ottenuto. Terapie cliniche a base di finasteride sono adatte a prevenire l’ulteriore perdita ma sono soggette a effetti collaterali. Da preferire in questo caso la terapia laser LLLT.

 

Tutti gli interventi chirurgici hanno rischi

Come in ogni procedura chirurgica, anche quella tricologica comporta rischi e possibili complicanze. Questo argomento deve essere gestito in maniera tale che il chirurgo e la struttura sanitaria minimizzino l’incidenza delle complicanze ma in paziente dovrà osservare meticolosamente le prescrizioni post operatorie indicate. Vedi anche: Chirurgia plastica rischi

]

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi