Home chi siamo 049665431

Lo strumento: il Trilix

Sufficientemente piccolo per non innescare un processo di cicatrizzazione evidente, sufficientemente grande per prelevare, senza danneggiarlo, l’intero follicolo pilifero. È il diametro del puntale del Trilix, l’innovativo drill micro chirurgico che consente un trapianto di capelli assolutamente diverso da ogni tecnica precedente, senza escissione del cuoio capelluto e dal risultato estremamente naturale.

Come funziona

Il Trilix dispone di una punta cava del diametro di appena un millimetro che ruota ad elevata velocità. Con un rapido gesto il chirurgo riesce a prelevare la piccola porzione di cuoio capelluto e il relativo annesso cutaneo (il capello) integro. Le unità follicolari prelevate vengono rimpiantati nella zona da interessate impiegando un micro bisturi delle stesse dimensioni.

Solo 0.7 mm di diametro

Il chirurgo infatti creerà una micro fessura dalle identiche dimensioni delle unità follicolari, in modo tale che i lembi aderiscano perfettamente e non ci siano né perdite di sangue né cicatrici evidenti. La grande maneggevolezza dello strumento fa sì che sia possibile studiare un trapianto davvero personalizzato non solo per quanto riguarda la zona da rinfoltire e la nuova linea dell’attaccatura dei capelli, ma anche della stessa zona donatrice. Con la chirurgia tradizionale, i bulbi piliferi da reimpiantare venivano prelevati sezionando un lembo di cute della nuca, lasciando l’inevitabile cicatrice orizzontale. La grande innovazione del Trilix consiste proprio nel prelievo dei singoli bulbi in modo armonico e ben distribuito, in modo da rendere davvero invisibile l’intervento chirurgico anche laddove ogni altro tipo di procedura chirurgica lascia inevitabilmente una lunga cicatrice.

Nella zona donatrice verrà applicata una semplice medicazione senza punti chirurgici: la guarigione dei piccoli forellini non darà luogo a cicatrizzazioni evidenti.

L’ impiego di questo strumento nell’ esecuzione del trapianto capelli ha rivoluzionato le possibilità chirurgiche, diminuito drasticamente i rischi operatori e migliorato i risultati ottenibili.  È questo il motivo che giustifica il trasferimento dei nostri pazienti da tutta Italia e da molti Paesi esteri verso la nostra clinica HSD.

Pietro 30 anni - Milano

Pietro 30 anni - Milano

"Ho sempre voluto avere la barba. Adesso va pure di moda e io avevo quattro peli in croce. Il trapianto di barba è una cosa fantastica perché adesso posso farmela crescere come voglio e (dato che nella realtà sono capelli) mi pare crescano più velocemente."
Hamid 48 anni - Dubai

Hamid 48 anni - Dubai

"Nella mia cultura l'assenza della barba è una brutta cosa. Io ne avevo ma non ampia e folta come mi piace. Anche a Dubai vengono eseguiti questi interventi ma la tecnica HSD mi sembra più delicata e precisa. Un dipendente di una amico mio era già venuto a Padova e il risultato era sorprendente. Anche il mio è così."

Trilix

Il Trilix è uno strumento di microchirurgico ideato e testato nella Clinica Pallaoro. Trova diversi impieghi nel mondo della chirurgia estetica come la riduzione delle smagliature o la revisione delle cicatrici. Viene anche impiegato per indurre un processo di rassodamento cutaneo dopo la liposuzione.